La Dr. Waltraud Kofler Engl (nata nel 1959) ha studiato storia dell’arte e storia presso le Università di Innsbruck e Firenze. Ha conseguito il dottorato nel 1985 e dopo aver insegnato storia dell’arte per due anni, ha lavorato dal 1986 come ispettore dell’Ufficio Monumenti della Provincia Autonoma di Bolzano, Alto Adige: dal 1994 come direttrice dell’Ufficio Monumenti Architettonici e Artistici e, fino al 2007, come vice curatore. Durante questo periodo si è occupata intensamente non solo del restauro, della conservazione e della conversione di monumenti architettonici e artistici, ma anche di questioni di educazione al patrimonio culturale e di divulgazione sotto forma di conferenze, visite guidate, trasmissioni radiofoniche e pubblicazioni. Da settembre 2018 è direttrice della nuova Piattaforma patrimonio culturale produzione culturale presso la Facoltà di Design e Arti della Libera Università di Bolzano. Le sue pubblicazioni riguardano la storia, la ricezione e il restauro di edifici e opere d’arte in Tirolo, i murales medievali, i giardini storici, in particolare i giardini della Hofburg del principe vescovo di Bressanone e lo scomodo patrimonio dell’architettura e dell’arte fascista a Bolzano. Le sue ricerche attuali riguardano l’architettura e l’arte del periodo tra le due guerre e il fascismo, le testimonianze della prima guerra mondiale e la militarizzazione del paesaggio (fronti dell’Ortles e delle Dolomiti, bunker, Vallo Alpino), i conflitti e il patrimonio culturale e i giardini storici dell’Alto Adige. È membro del Gruppo di lavoro per la teoria e l’insegnamento della conservazione dei monumenti in Germania, ICOMOS Germania e Italia.

Partecipazione a conferenze e presentazioni per la Piattaforma

“Das Bild der Stadt im Spiegel der modernen Denkmalpflege: Se non c’è niente di meglio di una città moderna”, Simposio “GLURNS zwischen Spätmittelalterterter und Früher Neuzeit”, 27-28.10.10.2018.

“Archaeology of World War I in the Alpine Region”, Conference A Future for Our Recent Past, Model Projects of Modern Heritage Conservation in Europe. An ICOMOS Contribution to the European Year of Cultural Heritage 2018, Leipzig, 7–9.11.2018

“Denkmäler vor Ort im Lichte des Europäischen Kulturerbe-Jahres 2018”, Festlicher Abend, Bildungsausschuss Rasen, Weiterbildung in Südtirol, 02.12.2018.

Passeggiata guidata sui temi fondamentali del patrimonio culturale della città, Scuola Primaverile Patrimonio culturale e inclusione sociale, Bolzano 24.05.05.2019

Massen sterben | Masses are dying; 21.–22. NOVEMBER 2019 | SALZBURG

INDIETRO