Organizzazione

La Piattaforma Patrimonio Culturale Produzione Culturale della Facoltà di Design e Arti della Libera Università di Bolzano è stata promossa dalla Provincia Autonoma di Bolzano e dalla Libera Università di Bolzano ed è finanziata congiuntamente.

Prof. Nitzan Cohen, Preside della Facoltà di Design e Arti, è il supervisore scientifico della piattaforma.

Dr. Waltraud Kofler Engl, storica dell’arte, esperta di tutela del patrimonio, è direttrice della piattaforma. 

– Dr. Alexandra C. Budabin, socio-politologa , e Dr. Gaia Piccarolo, architetto e storica dell’architettura, lavorano come ricercatrici della piattaforma.

Metodologia

Ricerca

La piattaforma, inizialmente concettualizzata dal Prof. Dr. Stephan Schmidt-Wulffen e dalla Dr. Waltraud Kofler Engl, si basa su di una concezione della cultura come produzione collettiva. Le teorie di sociologia, antropologia e studi culturali servono come base per elaborare un concetto prasseologico di cultura. Un aspetto centrale è che la ricerca e l’intervento non possono più essere separati: la pratica della piattaforma stessa partecipa alla negoziazione dei processi culturali e affronta le sfide dell’approccio partecipativo. I progetti di ricerca della piattaforma si concentrano sulle pratiche e sulle comunità di pratica, esplorano il patrimonio culturale regionale nelle pratiche lasciando emergere narrazioni e strategie alternative. I metodi scientifici sono sempre accompagnati da interventi in situazioni specifiche, in cui sono messe in uso le competenze di ricercatori, docenti e studenti della Facoltà di Design e Arti. Il metodo della piattaforma è quindi caratterizzato da una specifica cooperazione tra teoria e pratica che combina ricerca e intervento, permettendo di radicare nelle pratiche le riflessioni teoriche.

Ricerca applicata e insegnamento

L’approccio metodologico che collega il patrimonio culturale, la produzione culturale e le tradizioni artigianali della regione viene integrato nell’insegnamento universitario della Facoltà di Design e Arti e nello Studium Generale. Nella progettazione di prodotti e pratiche culturali, la conoscenza teorica e pratica del patrimonio materiale storico e delle tradizioni artigianali regionali può aumentare il potenziale di sviluppo contemporaneo e portare le tecniche artigianali tradizionali in un nuovo contesto applicandone i principi di progettazione a materiali moderni e contemporanei. La piattaforma offre un supporto scientifico (ricerca di base, conferenze, ricerche sul campo, ecc.) agli enti interessati, associazioni, scuole e altri soggetti che lavorano a progetti sul patrimonio culturale locale e regionale. Inoltre, docenti e studenti della Facoltà di Design e Arti saranno coinvolti nella progettazione e realizzazione di progetti concreti sul patrimonio culturale, mettendo in rete l’università, il territorio e le comunità locali.

Questo sito web è stato realizzato nel 2019 dalla Dr. Daniela Salvucci