Prossimi eventi

Attività 2021/2022

Conferenza 24/09/21

Attività 2020/2021

Presentazione pubblica

Un patrimonio fragile

Conservare l’architettura del XX secolo

Aprile-Maggio 2021

A cura di Waltraud Kofler Engl e Gaia Piccarolo, Piattaforma Patrimonio Culturale e Produzione Culturale, unibz

Il moderno come linguaggio architettonico è stato al servizio di diversi miti e ideologie. Esso stesso è entrato nella sfera del mito, basti pensare al recente restauro della sede del Bauhaus a Dessau, a quanto viene messo in gioco dalla conservazione dell’immagine e della materia di un singolo edificio e all’utopia radicale che questo è ancora capace di evocare. Ma è anche un mito fragile, dal momento che la sua consistenza si colloca in una dimensione astratta e per così dire intellettuale, mentre il suo valore figurativo, materico, costruttivo, simbolico, fatica tuttora a trovare una pacifica collocazione nell’immaginario collettivo. La tutela del moderno pone dunque una serie di interrogativi di non facile soluzione: come l’architettura del recente passato entra nella storia? Come affrontare i conflitti che inevitabilmente sorgono intorno alla sua “patrimonializzazione”? Come tutelarne la materialità a fronte di nuovi usi e nuove esigenze? Come gestire il tema della sua conservazione nel contesto di un vuoto legislativo e della diffusione di pratiche di abbandono, assenza di manutenzione o invasiva trasformazione?

Il ciclo di conferenze “Un patrimonio fragile. Conservare l’architettura del XX secolo” si propone di analizzare alcuni casi studio nazionali e internazionali che riguardano la tutela, la riabilitazione e la conservazione di opere o insiemi di opere emblematiche del secolo scorso, così da costruire una griglia concettuale e individuare una serie di strumenti interpretativi che possano incoraggiare e stimolare il dibattito intorno al patrimonio architettonico del Novecento. L’idea è di porre le basi per un proseguimento del discorso in una seconda serie di seminari da tenersi in autunno, incentrati su casi locali relativi al patrimonio moderno dell’Euroregione Tirolo-Alto Adige-Trentino e in particolare della città di Bolzano. Gli incontri si propongono dunque, oltre che di individuare possibili indicazioni di metodo, di sensibilizzare un pubblico più ampio verso il tema, promuovendo la conoscenza del patrimonio costruito e del suo significato storico, architettonico e urbano.

Evento accreditato dall’Ordine degli Architetti PPC: 2 CFP (per singolo Webinar)

Programma Aprile 2021

La conferenza si terrà online in inglese e tedesco. Si prega di registrarsi al seguente LINK

La conferenza si terrà online in tedesco. Si prega di registrarsi al seguente LINK

Programma Maggio 2021

La conferenza si terrà online in italiano. Si prega di registrarsi al seguenteLINK

La conferenza si terrà online in italiano. Si prega di registrarsi al seguenteLINK

La conferenza si terrà online in tedesco. Si prega di registrarsi al seguente LINK.

La conferenza si terrà online in tedesco. Si prega di registrarsi al seguente LINK.

Seminari

Attività 2019/2020

STUDIUM GENERALE 2019/2020

La cartolina è stata gentilmente disegnata da Antonino Benincasa, grafico e professore della Facoltà di Design e Arti, e da Matthias Trebo, studente della facoltà.

26/11/2019 Ariane Karbe, Heim – Museum – Heimat Das Hausmuseum Villa Freischütz und seine Geschichte, unibz, Campus Bolzano, aula C 3.06

03/12/2019 Siegfried De Rachewiltz, Vererbte Geschicklichkeit:
die Kunst des Flickens und Wiederverwertens
, unibz, Campus Bolzano, aula C 3.06

10/12/2019 Erika Kustatscher, Archive: Arsenale der Macht und Schlüssel zum Menschen, unibz, Campus Bolzano, aula C 3.06

17/12/2019 Rupert Gietl, Archäologie der Kriege und Konflikte. Wie aus militärischer Infrastruktur Kulturerbe wird. Das Beispiel des 1. Weltkrieges an der Front in Fels und Eis, unibz, Campus Bolzano, aula C 3.06

07/01/2020 Gerhard GlüherReste, Risse, Spuren: Überlegungen zum Phänomen Ruine im Kontext der Diskurse um das Kulturerbe, unibz, Campus Bolzano, aula C 3.06

14/01/2020 Daniela Salvucci, Antropologia dei Patrimoni culturali: concetti e studi di caso, unibz, Campus Bolzano, aula C 3.06

21/01/2020 Stephan Schmidt-Wulffen, Tradition als Material: Wie Künstler erben, unibz, Campus Bolzano, aula C 3.06

25/01/2020 Waltraud Kofler Engl, Funktion, Aufhebung, neue Perspektiven. Das ehemalige Dominikanerkloster und sein Umfeld im Kontext der Stadt Bozen, meeting at 9:30 in front of the main entry of the Free University of Bozen-Bolzano, Piazza dell’Università-Universitätsplatz 1, Bozen-Bolzano

28/01/2020 Witfrieda Mitterer, IN-WERT-SETZEN“ Technische Kulturgüter als Orte der Identifikation, unibz, Campus Bolzano, room C 3.06

This image has an empty alt attribute; its file name is imm-Gellner-2.jpg

Convegno e mostra “Costruire nel paesaggio alpino. Da Edoardo Gellner alle esperienze contemporanee/Bauen in der alpinen Landschaft. Von Edoardo Gellner zu zeitgenössischen Erfahrungen”, Dicembre 2019, unibz

VAI ALL’EVENTO

This image has an empty alt attribute; its file name is Bambline-agg-1-1-1024x574.jpg

Conferenza “Playing and displaying: Practices of cultural heritage as cultural production”, 13 e 14 dicembre 2019, unibz

VAI ALLA CONFERENZA

Clemens Alexander Wimmer

Attività 2018/2019